Biancavilla

Teatro Bellini, Capinera di Bella-Mogol

Debutta a Catania 'La Capinera', melodramma 'moderno in due atti che firmato da Gianni Bella per la musica, Mogol per le liriche, Giuseppe Fulcheri per il libretto tratto da Verga e Geoff Westley per l'orchestrazione. La produzione è del Teatro Bellini di Catania, dove lo spettacolo farà il suo debutto il 9 dicembre e sarà in replica fino al 18. Regia, scene e costumi sono del tre volte premio Oscar Dante Ferretti. Orchestra e coro del Teatro: direttore Leonardo Catalanotto, maestro del coro Luigi Petrozziello. Il soggetto s'ispira liberamente al romanzo epistolare di Giovanni Verga "Storia di una capinera" che narra del conflitto interiore di una giovane cui è stata imposta di diventare suora. Di questo capolavoro, pubblicato nel 1871, sono state realizzate diverse riduzioni cinematografiche, la più famosa è di Franco Zeffirelli, e risale al 1993. Al bestseller ottocentesco si schiude ora la scena lirica, come accadde a suo tempo a 'Cavalleria rusticana', col libretto musicato da Pietro Mascagni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie